Tartare di salmone in rosso

Tartare di salmone in rosso

Amo le terre fredde, i ghiacci e la  neve incontaminata. Un mio sogno nel cassetto è quello di andare in Norvegia e prima o poi ci riuscirò. Mi incuriosisce la loro pesca,  i loro prodotti ittici, il loro modo di cucinarli  ed  essendo ben diversi dai nostri, hanno una loro  e diversa storia e tradizione culinaria. Ogni volta che osservo qualche foto e leggo qualche curiosità su come riescono a conservare il pesce, ad essicarlo con la loro aria secca e fredda, ad affumicarlo  con i loro aromi fatti di legni profumati, mi rendo sempre più conto di quanto ognuno, a diverse latitudini, possiede modi differenti di conservazione del pesce.  Devo proprio dire la verità: questo argomento mi affascina e vorrei sempre leggere cose nuove. Il salmone che troviamo sui nostri banchi del mercato proviene da allevamenti, e quindi tanto selvaggio non è. E’ pur vero che questo pesce ha una versatilità talmente ampia che lo si riesce  a cucinare nei più svariati modi, sappiamo che fa molto bene in quanto ricco di Omega 3 ed inoltre è fonte di tantissime vitamine. Attenzione però, non è un pesce indicato per le diete essendo  un alimento ad alto potere calorico e quindi non utile per perdere peso! 

Io lo cucino spesso perchè mi piace moltissimo, crudo, cotto ed in tutte le salse, mi piace la sua consistenza ed il suo sapore. Lo adoro crudo, dopo un abbattimento di qualche giorno nel congelatore per non rischiare eventuali parassitosi che mi rovinerebbero  le giornate,  mi piace cucinarlo come intingolo per una pasta,  non amo pasticciarlo con tanti condimenti pesanti che toglierebbero  il suo  gusto  originale e delicato. Oggi ho deciso di preparare questa tartare in rosso con una brunoise  (cubetti piccolissimi di ortaggi) di peperone rosso. Ho provato pregustando il risultato ….tutto fatto in 5 minuti di bontà!

Ingredienti per 2 persone

200 gr. di salmone tagliato a cubetti

Mezzo peperone rosso tagliato a cubetti piccoli

1 scalogno  o 1 cipolla dolce piccola o 1 porro

Bacche rosse, Olio EVO,  Tabasco, sale  e pepe nero

4 foglie di menta fresca, 1 Lime spremuto

Difficoltà:  facile

  1. Tagliare a cubetti il salmone (oppure fatelo tagliare dal vostro pescivendolo).
  2. Tagliare a cubetti piccolissimi il peperone rosso e lo scalogno
  3. Pestare  le bacche rosse con un batticarne
  4. In una ciotola unire tutti gli ingredienti. Condire con l’olio, la menta spezzettata a mano, il tabasco, sale ed una macinata di pepe nero e proprio all’ultimo  versare il succo del lime spremuto. Amalgamare bene ed aggiustare il sapore.

2 comments on “Tartare di salmone in rossoAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *