spaghmare

Spaghetti quadrati ai frutti di mare

Dopo tanto salmone affumicato, dopo arrosti e carrè di maiale, dopo bolliti misti, zamponi e lenticchie finalmente ho aspettato il martedì per spingermi al mercato e vedere di comprare qualcosa che già avevo in mente.
I frutti di mare sono sempre per me una gran delizia…..mi piacciono e si accoppiano benissimo proprio con tutto: dalla pasta al riso, dai legumi ai cereali ed addirittura come zuppa su crostoni di pane abbrustoliti e sfregati con l’aglio.
E’ pur vero che il piatto principe della cucina italiana sono gli spaghetti che se accompagnati con un buon sugo di mare raggiungono quell’eccellenza da 1 posto.
Devo ammettere che è da un bel po’ di tempo che non mangio più gli spaghetti ai frutti di mare e quindi presa da una voglia inenarrabile, mi sono buttata con una certa smania al banco del pesce ed ho “pescato” qua e là quello che mi serviva per un buon piatto di spaghetti quadrati con queste prelibatezze.
Qualche moscardino, mezzo chilo di vongole, mezzo chilo di muscoli e dei gamberetti hanno reso davvero tanto per creare una delizia che ben si amalgamava con la pasta, insomma alle 8.30 del mattino mi immaginavo e pregustavo già quella che sarebbe stata la nostra cena.
E’ andata benissimo e tutti hanno goduto un piatto semplice, fatto di cose buone che ci ha fatto ritornare alla vita normale dopo le fatiche culinarie delle festività natalizie.

Ingredienti per 4 persone

– 4 piccoli moscardini
– 500 gr. di muscoli
– 300 gr di gamberetti
– 500 gr. di vongole veraci
– 2 pomodori ramati maturi
– 1 spicchio d’aglio, peperoncino, una manciata di prezzemolo tritato
– Olio Evo
– 1 bicchiere di vino bianco
– 320 gr. di spaghetti

  1. Pulire accuratamente i muscoli, spurgare le vongole in acqua e sale per circa 2 ore e fare aprire separatamente entrambi i frutti di mare.
  2. Togliere i gusci alle vongole ed alle cozze.
  3. Tenere da parte l’acqua dei muscoli filtrandola.
  4. In una padella capiente mettere l’aglio, 5 cucchiai di olio EVO ed il peperoncino e soffriggere per qualche minuto
  5. Aggiungere i moscardini tagliati a pezzi e cuocerli in padella per circa 15 minuti versando il bicchiere di vino ed i pomodori a pezzetti. Mescolare bene.
  6. Bollire gli spaghetti.
  7. Nel frattempo aggiungere le cozze, le vongole e un bicchiere di acqua delle cozze e ​​cuocere per altri 5 minuti.
  8. Scolare gli spaghetti al dente trattenendo un bicchiere di acqua di cottura ed aggiungerli al sugo di mare
  9. Cospargere con prezzemolo tritato fresco.

 

0 comments on “Spaghetti quadrati ai frutti di mareAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *